top of page
  • Bloom LABS

Inquinamento: quali sono i suoi effetti sui fiori?

Aggiornamento: 2 apr

Il problema dell’inquinamento è molto sentito per i danni che crea alla salute umana, ma non tutti sanno che anche i fiori ne subiscono gli effetti.

Secondo uno studio della University of Virginia i gas di scarico prodotti dalle automobili sono in grado di ostacolare il movimento dell’aroma dei fiori impedendo la localizzazione degli stessi da parte degli impollinatori.

Quello chimico non è però l’unico tipo di inquinamento esistente: luci e rumori possono essere altrettanto dannosi per la crescita delle piante!

In ambienti urbani la presenza di lampioni accesi nelle ore notturne altera il ciclo sonno-veglia delle piante e le porta a germogliare e fiorire nel momento sbagliato, mettendo in pericolo la sopravvivenza loro e delle specie animali che se ne nutrono. Questo fenomeno prende il nome di inquinamento luminoso.

Il National Evolutionary Synthesis Center di Durham ha inoltre scoperto che i rumori prodotti dall’uomo influiscono in maniera indiretta sulle piante agendo sugli animali da cui esse dipendono. In caso di inquinamento acustico sono infatti favorite le specie animali meno sensibili ai rumori e le specie vegetali che da esse dipendono. Le piante che necessitano, per riprodursi, dell’ausilio di specie animali sensibili ai rumori tendono a ridursi, e l’ecosistema modifica il proprio equilibrio.


Terreno diviso in due, una metà bruciata e desolata, mentre l'altra conserva ancora il suo verde rigoglioso.



22 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page